CFD trading o scommesse sportive?

Buffet

Cosa facciamo oggi? Danziamo col diavolo nella luce pallida della luna?

Noi scommettiamo online e lo facciamo insieme a voi su questo sito, fin dal 2010. La nostra filosofia non è mai cambiata: gioco legale, gioco responsabile, gioco sicuro, divertimento. Dove c’e’ una sfida c’è una scommessa e dunque ci sono soldi e intrattenimento. Intrattenimento vuol dire mangiarsi una pizza al taglio per cena, davanti al televisore, seguendo una partita con un occhio alle quote live. Per quanto si cerchi di essere informati c’è un margine importante di scommessa, di curiosità, di studio e la nostra professionalità ha sempre funzionato benissimo per incoraggiare, spiegare le scommesse sportive e aiutare i giocatori.

QUANDO IL GIOCO SI FA DURO, I DURI GIOCANO IN BORSA, I SAGGI SCELGONO LE SCOMMESSE SPORTIVE

Durante la grande crisi del 2020, quando a causa del lockdown milioni di scommetittori si sono ritrovati bloccati in casa e con gli eventi sportivi sospesi in tutto il mondo, molti hanno provato a trasformarsi in investitori di piccole dimensioni aprendo conti di trading online. Questa ondata di nuovi buyer, che non si era mai vista negli ultimi anni, ha creato un movimento anomalo sui mercati. Mentre il lockdown bloccava interi settori dell’economia facendo impennare la disoccupazione, le registrazioni e i depositi sui conti di trading online crescevano vertiginosamente. Bloccati a casa dal lockdown, con molto tempo libero e senza eventi sportivi in televisione, per molti giocatori l’approdo alla finanza è stato naturale.

William Hill

BONUS FINO A 215€
CODICE PROMO ITA215

Giudizio: 9.5/10
INFORMATIDETTAGLI

DURANTE IL LOCKDOWN DEL 2020 C’È STATO UN ANOMALO AFFLUSSO DI INVESTITORI DI PICCOLE DIMENSIONI CHE HANNO APERTO CONTI DI TRADING ONLINE

A Wall Street hanno subito identificato l’origine di questo nuovo flusso di clienti: a giocare un ruolo importante sono state le persone che prima della quarantena scommettevano sullo sport. Poi è arrivato il coronavirus. Le attività sportive sono scomparse e così pure le scommesse. Non c’è dubbio sul fatto che siano stati loro a fare la differenza. I cosiddetti “occasionali” che aprono conti di trading e versano soldi al grido del mantra «la Borsa sale sempre». Non è vero!

SECONDO ALCUNI ANALISTI DI WALL STREET, CHI PRIMA SPALAVA SOLDI INVESTENDO SULLE SCOMMESSE SPORTIVE DURANTE IL LOCKDOWN HA INDIRIZZATO I PROPRI CAPITALI SUL TRADING

Noi di 123scommesse.it gli scommettitori sportivi li conosciamo bene, perché oltre a fornire consigli di gioco e pronostici siamo prima di tutto noi stessi dei giocatori, giocatori responsabili. Gli scommettitori hanno a disposizione una notevole quantità di denaro, in Italia così come negli altri paesi del mondo. L’anno scorso in USA, i giocatori d’azzardo hanno scommesso legalmente oltre 13 miliardi di dollari in sport, secondo Eilers & Krejcik Gaming, una società di ricerca e consulenza.

Leggi anche: Individualista e senza futuro, è il giocatore che non si basa sulle sue abilità personali

CFD trading o scommesse sportive?

Le scommesse sono crollate quando la pandemia ha bloccato i principali campionati sportivi. Sempre in USA, i ricavi delle scommesse sportive a marzo 2020 sono diminuiti di circa il 60 percento rispetto a febbraio, mentre ad aprile le perdite sarebbero state state dell’80%. Dove sono andati tutti questi flussi di gioco?

C’è stato un balzo delle “piccole scommesse” nel mercato del trading online in CFD, settore rischiosissimo in cui puntare su qualcosa può produrre vincite elettrizzanti e perdite rapide quanto devastanti. Alcuni di questi nuovi operatori di borsa si comportano come giocatori d’azzardo aggressivi, scommettitori dissennati che così facendo non vanno lontano.

Dave Portnoy

L’esempio più visibile di questa trasformazione camaleontica ha un nome e un cognome: Dave Portnoy. Orfano delle scommesse sportive in regime di Covid-19, Dave ha – o pensa di avere – un’ispirazione suggestiva. Mette da parte le scommesse, anche perché gli eventi sportivi sono sospesi, e si butta su azioni, tendenze settoriali, comparti afflitti o favoriti dal coronavirus.

Unibet

BONUS DI 10€
SENZA RISCHIO

Giudizio: 9/10
INFORMATIDETTAGLI

ERA IL GURU DELLE SCOMMESSE SPORTIVE POI, DURANTE IL LOCKDOWN, HA COMINCIATO A POSTARE SUL WEB CONSIGLI PER GLI ACQUISTI IN BORSA

Come lui tanti altri in Italia e nel mondo: lo sbarco sul mercato degli improvvisatori, dei risparmiatori di piccolissimo cabotaggio, degli “inesperti” che in genere restano col cerino in mano ma che, in questo caso, a partire da lui, dal “Capitano”, hanno fatto benissimo, avendo la grandissima fortuna di cavalcare un rialzo che dai minimi di marzo ha fatto punte di guadagno degli indici del 44%. Con gli indici azionari ai minimi storici era impossibile sbagliare.

Merkur Win

5€ SUBITO
FINO A 75€

Giudizio: 6.1/10
INFORMATIDETTAGLI

TRA MUSICA, INSULTI E BESTEMMIE, ATTACCANDO I MOSTRI SACRI DELLA FINANZA COME BUFFETT, PORTNOY E’ DIVENTATO IL SANTO PATRONO DEI PICCOLI RISPARMIATORI ONLINE AMERICANI, IL CAPOBRANCO DEI DAY TRADER, I RISPARMIATORI DI PICCOLO CABOTAGGIO E BESTIA NERA DEI GESTORI

Tanti sono stati gli scommettitori, anche lettori di questo sito, che da marzo in poi hanno aperto un conto e-trade per fare ciò che non avevano mai fatto prima: investire in Borsa.

Ma questi “occasionali” ora prenderanno legnate. Ci sarà una correzione, il traino di queste settimane dei piccolissimi dettaglianti non è sostenibile. Ma secondo voi… con una pandemia che ha paralizzato l’economia mondiale, con 20 milioni di disoccupati in poche settimane, i profitti aziendali che crolleranno per molti trimestri, come si può giustificare questo recupero dei massimi di Borsa nel mezzo della più grave crisi economica in ottant’anni? Secondo noi, chi si è buttato sul trading tanto “smart” non è stato. Altro che Smart Money!

Leggi anche: La MULTIPLA, una scommessa tra gioie e dolori

COME SI FANNO I SOLDI? MOLTI DEGLI UOMINI PIÙ RICCHI DEL MONDO SONO PARTITI DAL NIENTE…

Lavoratore indefesso era lo svedese Ingvar Kamprad. Il fondatore di Ikea, noto per la sua tirchieria, iniziò a lavorare da bambino: a cinque anni vendeva fiammiferi, a nove salmoni pescati da lui personalmente, a 17 biro e semi di verdure per corrispondenza. A 27 aprì il suo primo mobilificio, poi l’idea di mobili da far montare ai clienti, con lo slogan: «Tu fai la tua parte, noi facciamo la nostra e insieme risparmiamo». Lui, nel corso della sua vita, ha accumulato 33 miliardi di dollari. È morto nel 2018.

Eurobet

15€ SUBITO
+ BONUS fino a 200€

Giudizio: 6.1/10
INFORMATIDETTAGLI

Si è affidato al suo fiuto per gli affari anche Leonardo Del Vecchio, fondatore di Luxottica, che prima di collezionare miliardi ha fatto il garzone, l’incisore, l’operaio. Suo padre, un fruttivendolo pugliese che si era trasferito a Milano in cerca di fortuna, morì poco prima della sua nascita. Oggi la sua fortuna è stimata in 20,7 miliardi di dollari.

888

BONUS FINO A 100€
CODICE PROMO "ITALIA"

Giudizio: 8.8
INFORMATIDETTAGLI

Georges Soros deve la sua fortuna alla caparbietà. Nato Schwartz nel 1930 da genitori ebrei, durante l’occupazione, Soros – scelse per cognome un palindromo per non attirare l’attenzione delle Ss – aiutava il padre a falsificare documenti per far fuggire i suoi connazionali. Finita la guerra, emigrò a Londra. Si iscrisse alla London School of Economics, lavorando per mantenersi, nel 1954 riuscì a farsi assumere dalla banca d’affari londinese Singer & Friedlander. Divenne poi un finanziere affermato e il 16 dicembre del 1992, grazie a una speculazione che fece svalutare la sterlina, Soros guadagnò un miliardo di dollari in sole 24 ore. Oggi ha un patrimonio di 8,3 miliardi di dollari (nel 2017 era di 25,2).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*