123Scommesse.it
Cerca in 123scommesse
Home » notizie » quote scommesse finale euro 2020 italia inghilterra

Finale Euro 2020: l’Italia a Wembley nella tana dei leoni

Italia e Inghilterra saranno le due contendenti che, domenica 11 luglio a Wembley con inizio alle ore 21, si giocheranno la finale di Euro 2020. Già fioccano le scommesse Europei 2020 in vista dell’atteso match della Nazionale di Roberto Mancini che per l’occasione è vista leggermente in svantaggio per i bookmakers.

Andiamo subito a vedere le quote della finale di Euro 2020 offerte da Betway e i migliori siti che offrono scommesse e bonus sugli Europei.

  • Italia – Inghilterra: 1 a 3.00, X a 3.00 e 2 a 2.60

 

Siti Scommesse Euro 2020

12 Siti di scommesse che soddisfano i tuoi criteri...

Fino a 260€

  • Facilità di Utilizzo
  • Grande Varietà di Sport e Mercati
  • Quote Speciali

Fino a 100€

  • Buone promozioni settimanali
  • Vasta scelta mercati
  • Tanti sport su cui scommettere
Copied
#1 Sito Scommesse in Italia

Fino a 305€

  • Il più grande palinsesto scommesse
  • Live Streaming
  • Scommesse Virtuali

Fino a 100€

  • Vasta scelta di mercati
  • Quote tra le più alte
  • Promo settimanali

Fino a 15€

  • Ricche promo settimanali
  • Quote più alte in media
  • Panorama mercati molto ampio

Fino a 150€

  • Buona assistenza clienti
  • Grande scelta di mercati e quote
  • Eventi live e Streaming Live
Copied

Fino a 105€

  • Ricche promo settimanali
  • Live Streaming e Scommesse Live
  • Scommesse Virtuali

Fino a €215

  • Quote Maggiorate Live
  • Ottimi Livelli di Sicurezza
  • Assicurazione Multipla
Copied

Fino a 210€

  • Vasta scelta di mercati
  • Tra le migliori quote in circolazione
  • Scommesse Live

100% fino a €100

  • Varietà di Mercati
  • Promozioni Innovative
  • Ottime Quote
8

Fino a 5€

  • Scommesse Live
  • Grande varietà di mercati
  • Scommesse Speciali

Fino a 160€

  • Vasta scelta di mercati e quote
  • Scommesse Live
  • Live Streaming

La condizione degli Azzurri dopo la semifinale con la Spagna

Gli azzurri sono riusciti a conquistare la finale dopo una partita molto sofferta contro la Spagna, risoltasi solamente ai calci di rigore, mentre anche l’Inghilterra non ha avuto vita più facile, battendo ai supplementari una Danimarca coraggiosa, ma non ancora all’altezza per impensierire le squadre di livello più alto.

Quella di martedì sera, è stata un’incredibile prova di forza da parte dell’Italia, capace di colpire quando è stato necessario ma allo stesso tempo capace di soffrire fino alla fine del secondo tempo supplementare, per poi vincere, per molti inaspettatamente visti i precedenti, ai calci di rigore.

Sono state tante le emozioni che ci ha regalato la semifinale. Con grande coraggio, gli Azzurri hanno lavorato sodo per mantenere la loro forma difensiva e garantire che la maggior parte dei 908 passaggi della Spagna rappresentassero una piccola minaccia per il loro obiettivo. Ci sono stati alcuni momenti di nervosismo, ma nonostante abbia goduto del 70% di possesso, La Furia Roja ha mostrato poco della furia che suggerisce il loro soprannome. Roberto Mancini ha effettuato alcune sostituzioni audaci per mantenere fresca la sua squadra, con quell’energia che ha permesso all’Italia di superare un difficile finale di partita.

La condizione dei giocatori è sicuramente buona, anche se all’inizio del primo tempo supplementare, abbiamo assistito a numerosi problemi di crampi, soprattutto negli attaccanti, che hanno dovuto sprecare molte energie per cercare di bucare la difesa spagnola.

Con un giorno in più di riposo rispetto all’Inghilterra, sicuramente l’Italia sarà in condizioni migliori, fisicamente parlando, e ciò potrebbe essere il punto di svolta della finale.

Lo stato di forma degli inglesi

Per la prima volta dal 1966 l’Inghilterra è in finale di un torneo importante. Di certo non l’hanno fatto nel modo più semplice contro la Danimarca, ma una vittoria per 2-1 allo stadio di Wembley significa che domenica affronteranno l’Italia nello stesso campo, mentre puntano a vincere gli Europei per la prima volta.

Il brillante calcio di punizione di Mikkel Damsgaard, il primo gol subito dall’Inghilterra ad Euro 2020, ha spento brevemente le speranze dei 60.000 spettatori presenti, ma uno sfortunato autogol di Simon Kjaer ha rimesso le squadre in parità, sullo scadere del primo tempo. Le migliori occasioni sono state create dai padroni di casa con il passare del tempo, ma ci sono voluti i tempi supplementari per la svolta.

L’arbitraggio della partita è stato molto criticato dai tifosi danesi, soprattutto in occasione del rigore che ha regalato il gol del 2-1 all’Inghilterra, ma ormai poco importa: per la prima volta nella sua storia, la squadra dei Tre Leoni raggiunge la finale di un Europeo; risultato storico, che potrebbe essere accresciuto ancora di più dalla vittoria della competizione, anche se in finale, se la dovranno giocare con un avversario molto ostico quale si è dimostrato essere l’Italia.

Pronostico Finale Euro 2020

Come abbiamo anticipato in precedenza, l’Inghilterra non ha mai vinto un Europeo, ed è la prima volta nella sua storia che riesce a raggiungere la fase finale. L’Italia invece ha vinto già questa competizione continentale, nel lontano 1968, mentre ha raggiunto la fase finale per ben 4 volte: nel 1968 (vincendo appunto), nel 2000 e nel 2012 (arrivando seconda) e ora ad Euro 2020.

È veramente difficile poter pronosticare chi riuscirà ad avere la meglio Domenica sera a Wembley, in quanto i pronostici iniziali (che davano come squadre in finale Francia e Germania) si sono rivelati essere completamente errati.

Le quote presenti sui bookmaker danno l’Inghilterra in leggerissimo vantaggio rispetto agli Azzurri, anche se la giornata di riposo in più che la squadra di Mancini ha potuto godere, potrà giocare un ruolo importantissimo, sia a livello psicologico, ma soprattutto a livello fisico.

L’Inghilterra avrà, d’altro canto, il vantaggio dell’immenso tifo di Wembley, fattore non indifferente da tenere in considerazione. Secondo l’opinione e l’analisi dei nostri esperti, sarà una partita molto combattuta, al livello di quello che abbiamo potuto vedere nella semifinale tra Italia e Spagna: gli Azzurri posseggono un grande reparto offensivo capace di segnare in qualsiasi istante, come ha dimostrato lo splendido goal di Federico Chiesa contro la Spagna, ma sa anche proteggere bene la porta; peserà sicuramente la perdita di Spinazzola, nominato “Star of The Match” per ben due partite nella fase a gironi.

A conferma di quanto detto, basti ricordare che negli ultimi due scontri diretti tra Italia e Inghilterra, entrambe le volte il risultato è finito in pareggio per 1-1; da allora le due squadre sono cambiate molto, e tra pochi giorni riusciremo a scoprire se la rivoluzione messa in campo da Mancini avrà effettivamente dato i risultati sperati o meno.

Formazioni Italia – Inghilterra Finale Euro 2020

Mancini dovrebbe confermare l’undici che ha superato la Spagna ai calci di rigore con Emerson al posto dell’infortunato Spinazzola, Verratti ancora preferito a Locatelli e Pessina a centrocampo e Chiesa nel tridente insieme a Immobile e Insigne. In difesa intoccabile la coppia juventino Bonucci-Chiellini.

Non sono escluse sorprese nell’Inghilterra, che potrebbe essere schierata da Soutghate con la difesa a tre già vista contro la Germania agli ottavi di finale. Al momento però l’ipotesi più probabile è la conferma del 4-2-3-1 con Saka, Mount e Sterling alle spalle di Kane.

Italia (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Emerson; Barella, Jorginho, Verratti; Chiesa, Immobile, Insigne. All. Mancini

Inghilterra (4-2-3-1): Pickford; Walker, Stones, Maguire, Shaw; Rice, Phillips; Saka, Mount, Sterling; Kane. All. Southgate

Dove vedere la finale Euro 2020 in tv e streaming

Italia-Inghilterra sarà trasmessa in diretta e in chiaro su Rai 1 a partire dalle ore 20.30 di domenica 11 luglio. Gli abbonati a Sky Sport potranno guardare la finale di Euro 2020 in diretta su Sky Sport Uno (numero 201 del satellite, 472 e 482 del digitale terrestre), Sky Sport Football (203 del satellite, 473 e 484 del digitale terrestre) e Sky Sport (251 del satellite).

Sarà possibile assistere alla sfida anche in diretta streaming gratis su Rai Play e sul sito mobile della Rai e per gli abbonati sulle app Sky Go e NOW TV.

Il miglior sito di scommesse con streaming calcio

#1 Sito Scommesse in Italia

Fino a 305€

  • Il più grande palinsesto scommesse
  • Live Streaming
  • Scommesse Virtuali

Chi Siamo Renato Perna

Consulente giornalistico e collaboratore di alcuni dei più noti portali di scommesse italiani sin dal 2005, Renato collabora con 123scommesse dal 2018 portando ai nostri utenti il suo pungente punto di vista sugli eventi sportivi di vario genere.