Una, due, tre… scommesse!

Scopri con noi trucchi e pronostici per vincere con le scommesse sportive online
I BONUS OGGI: 105€ WILLIAM HILL, 110€ EUROBET, 60€ UNIBET, 5€ PADDY POWER, 255€ SNAI

Vincere con le Valuebet


Posso vincere con le Valuebet tanto e spesso?

Prima di scommettere e di investire denaro su qualsiasi risultato, dovresti sempre determinare la rilevanza della tua puntata in relazione alla quota proposta e alle probabilità che il risultato si verifichi. Ovviamente la rilevanza di una quota rispetto ad un pronostico è difficile da accertare, in quanto a volte si può incappare in un risultato a sorpresa.

OK, ma di che si tratta, e come faccio a vincere con le Valuebet?

Vincere con le valuebet e' possibile, anche sull'ippica.La tecnica per vincere con le valuebet permette di definire il valore di una scommessa sportiva e di scommettere su un risultato “sottostimato” da un bookmaker. In altre parole, si tratta di scommettere su un risultato che ha una probabilità di verificarsi superiore rispetto alla quota offerta dal bookmaker.

Interessante! Ma come faccio a trovarle e a vincere con le Valuebet?

Per scoprire una valuebet, ti basta utilizzare la formula seguente:

[quota del bookmaker x probabilità (%)] / 100

Moltiplica la quota del bookmaker per la probabilità percentuale (%) di riuscita della scommessa e poi dividi il prodotto per 100.

Se il risultato è superiore a 1, hai individuato una valuebet! Più la valuebet è maggiore, più la scommessa diventa interessante.

Se il risultato è inferiore a 1, non si tratta di una valuebet e il rischio di perdite è elevato.

Ecco un esempio più chiaro di applicazione della formula sulla valuebet:

UNIBET offre una quota di 1.50 per una vittoria finale dell’Inter nel campionato di Serie A. Da buon conoscitore di calcio e del campionato italiano, stimi nell’80% le possibilità dell’Inter di vincere lo scudetto quest’anno.

Applica la formula per vedere se si tratta di una valuebet: (1.50 x 80)/100 = 1.20 (>1).
Il risultato (1.20) è superiore a 1: scommettere sulla vittoria dello scudetto da parte dell’Inter è una valuebet.

Altri consigli da seguire per vincere con le Valuebet

Vincere con le ValuebetL’unica difficoltà nella tecnica di vincita con le valuebet è il calcolo delle probabilità. Non sovrastimare mai le possibilità che un evento si verifichi! Per ottimizzare e aumentare l’affidabilità dei tuoi pronostici, consulta sempre tutti gli articoli disponibili sull’avvenimento (formazione, stato di forma, giocatori assenti, stato del terreno di gioco, statistiche…) e analizza tutte le informazioni che possono influenzare il risultato.

Accade spesso che i bookmaker sottostimino la probabilità di un risultato, a causa della non perfetta conoscenza di uno sport, di un campionato o di un giocatore. Se hai il pronostico facile e conosci molto bene uno sport, scoprirai molte possibilità di vincita interessanti con un rischio minimo!

E’ da tenere presente che il principio della Valuebet può essere applicato anche ad altri eventi, oltre che al classico 1×2: per esempio, usando le formule Valuebet si può vincere con le scommesse sul marcatore.

Le ho trovate! Ora voglio vincere con le Valubet! Ci posso scommettere tutto, perchè sono scommesse sicure?

NO!! Una Valuebet non è una scommessa sicura! E’ una quota alta ed interessante su un particolare risultato che un esperto può considerare estremamente probabile. Anche in caso di una Valuebet, occorre comunque comportarsi con saggezza, giocando con moderazione solo quello che si è in grado di perdere. Anche se la formula matematica ti dice che sei di fronte a una Valuebet, non lasciarti prendere la mano e gioca sempre con la testa.

Vincere con le Valuebet: risposte ad altre domande ricevute dai nostri lettori

– “Mi chiedevo se la tecnica si potesse adoperare su tutte le partite di tutti i campionati nel mondo.
– “Come faccio a stimare veramente una squadra in %? Da cosa lo deduco che tale squadra vale il 60% oppure l’80% e via dicendo?
– “La Valuebet di solito si applica in quelle partite dove la quota è incerta? Tipo (Squadra A quota 2.30 vs Squadra B quota 2.60, Pareggio quota 3.25), oppure dove il risultato è abbastanza scontato (del tipo Squadra A quota 1.50 vs Squadra B quota 3.80, Pareggio 3.10).”
Robby da Modena

Caro Robby, sicuramente vale la pena di applicare il modello statistico sul maggior numero di eventi possibile, perchè trovare una Valuebet non è facile, e quando è disponibile in genere non lo resta per molto perchè i bookmaker tendono a “proteggersi” dal maggior volume di scommesse che la Valuebet naturalmente attira. Le tue domande sono ben poste, infatti la vera difficoltà, oltre a trovare una Valuebet, è proprio stimarla con le giuste percentuali, stabilendole più precise di quelle calcolate dai bookmaker. Il nostro consiglio è di non cercare le Valuebet negli incontri più importanti, di cartello, perchè solitamente sono ben controllati dai dipendenti dei bookmaker, meglio orientarsi su eventi secondari, dove si è molto ben informati e preparati. E’ su queste partite che si trovano con più frequenza quote sottovalutate dagli operatori, dove si spuntano margini di guadagno interessanti! Che metodo utilizzare? Puoi partire dai nostri pronostici, esito di un’analisi svolta dietro le quinte dal nostro staff, selezionare un evento e osservare qual è la quota migliore offerta dai Top bookmaker. Se lo scarto con le quote offerte dagli altri operatori è interessante, se c’è una discreta differenza, probabilmente sei molto vicino ad avere individuato una Valuebet!

In bocca al lupo!

Clicca qui per informarti e, se vuoi, registrarti gratis

Anche in presenza di una Valubet, uno scommettitore serio e “sano” affronta il gioco in modo responsabile e moderato. Ricorda che anche su scommesse “quasi” sicure come le Valuebet, è possibile perdere denaro. Gioca sempre responsabilmente. Buona fortuna!

Lo staff 123scommesse.it