Tra analfabeti e barbari, meglio dar retta ai numeri

Analfabeti della scommessa e barbari del gamblingChi segue da poco il nostro sito e i nostri canali social, forse non conosce ancora la differenza che passa tra gli analfabeti della scommessa sportiva e i barbari del gambling.

Ricordiamo che la differenza tra analfabeti e barbari, è che i primi sono “ciucci”, perdono da sempre le loro schedine ma guardano a Noi con il desiderio di apprendere; i secondi – i barbari – oltre a perdere, vorrebbero insegnare a chi vince: i famosi “ciucci e presuntuosi“, categoria diffusissima e a noi molto utile perché foraggia i bookmakers che girano parte di quei soldi a noi.

Gli analfabeti della scommessa sportiva battono i barbari del gambling

Merkur WinIn genere gli analfabeti della scommessa sportiva o i barbari del gambling si fanno vivi dopo 10-11 vittorie consecutive, puntualmente al momento della prima puntata non vincente.

I commenti di questi “utenti senza volto” arrivano in serie e sono tutti simili, osserviamone qualche “concetto” insieme:

  • Non spingete nessun sito? Ma se si capisce lontano un chilometro che spingete EUROBET: suggerendo la miglior quota o dicendo di non giocare nei siti dove non fanno giocare certe partite. Peccato che quando dite così sono sport minori e incontri stupidi quindi indirettamente spingete sempre EUROBET. “Non giocate se non c’è questo incontro”, ma vaaaa! Magari poi è un incontro di pallavolo slovacca.

Ed ancora:

  • Sapete, cari scommettitori, perchè vi danno pronostici solo 5-10 minuti prima dell’inizio dell’evento? Che bisogno c’è di tenerlo segreto? Sapete perchè vogliono sapere quanto giocate? Perchè vogliono sapere quanti soldi riusciranno a muovere per ogni articolo che pubblicano per influenzare le quote in un unico bookmaker (EUROBET) nel giro di 5-10 min per poi: uno, avere quota migliore della vostra, due, influenzare una quota per poi giocare il contrario di quello che vi hanno suggerito.

 

Capito che roba, amici? Ora, per favore, seguiteci un attimo in questo ragionamento…

 

Merkur Win scommesse online, bonus esclusivo 123scommesse

 

IN SOSTANZA NOI VI DAREMMO UN’INDICAZIONE e GIOCHEREMMO IL CONTRARIO

Unibet scommesseE perché? PER FAR SALIRE LA QUOTA DELL’EVENTO OPPOSTO E GIOCARE QUINDI L’EVENTO OPPOSTO A QUELLO CHE VI PROPONIAMO AD UNA QUOTA MIGLIORE (sempre da EUROBET, secondo questi anonimi commentatori). Pur provando a denigrare, quindi si riconosce la nostra potenza. Tutto bene, RIMARREBBE UNA PICCOLA OBIEZIONE A QUESTA TEORIA: VISTO CHE POI LE VINCIAMO QUASI TUTTE E COMUNQUE IN NUMERO AMPIAMENTE SUFFICIENTE A GUADAGNARE (E NON POCO), ANDREMMO IN ROVINA secondo quanto sostenuto in questi improbabili commenti.

INDICHEREMMO QUASI SEMPRE LE VINCENTI E GIOCHEREMMO IL CONTRARIO AD UNA QUOTA PIÙ ALTA

William Hill e' un bookmaker che opera in Italia.QUINDI PERDEREMMO QUASI SEMPRE. Invece, ovviamente, giochiamo ciò che indichiamo, vinciamo e ci arricchiamo, come chi ci segue, vincendo – e a volte perdendo – sempre insieme a voi. Amici, pensate un po’ che cosa ci tocca leggere… 🙂

E infine, permetteteci UN’ULTIMA PRECISAZIONE SULL’OSSERVAZIONE relativa ai tempi di pubblicazione: POTREMMO PUBBLICARE MOLTO PRIMA, SENZA TENERLO SEGRETO. Questo è il tipico caso di barbarismo (vedi definizione di barbaro data in apertura). Il barbaro in questione non sa che noi abbiamo il dono di ascoltare i numeri e che per analizzare interpretando i numeri occorrono tempi particolari; raramente brevi, spesso lunghi, a volte lunghissimi. NOI PUBBLICHIAMO NON APPENA SIAMO CERTI CHE L’EVENTO SIA GIUSTO: altrimenti vi faremmo il venerdì una “schedina” per il week-end, come tanti barbari ci chiedono e come tanti siti e pagine fanno, per motivi esclusivamente pubblicitari.

E INFINE: C’È UN DATO INCONTROVERTIBILE. QUI SI VINCE UNA PERCENTUALE MOSTRUOSA DI VOLTE. E SI GUADAGNA. Quindi cali pure il silenzio, cari analfabeti e carissimi barbari. Ammirateci pure, ma continuate così: altrimenti chi rifornisce di soldi i bookmakers? I bookmakers devono essere belli ricchi e liquidi, soprattutto liquidi, perché siete voi che ci pagate tramite loro!

 

Bonus scommesse William Hill: 50 euro

 

Se sono il migliore, sono in grado di dirlo ad alta voce, ma se capisco che altri sono meglio, sono anche in grado di stare zitto. E stare in panchina. Punto.
– Patrick Vieira

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*